Tagliatelle all’uovo al nero di seppia con gamberi e pomodorini confit

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • 1 Cubotto di Tagliatella al nero di seppia Allemandi
  • 16/20 gamberi
  • 150 g di pomodorini pachino freschi
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • 2 spicchi d’aglio
  • Peperoncino a piacere
  • 4 cucchiai d’olio extra vergine di oliva
  • Un cucchiaio di prezzemolo tritato
  • Sale q.b.

 

 

 

Per i pomodorini confit:  accendere il forno a 150°C, lavare e pulire i pomodorini, prenderne circa la metà e tagliarli in due.  Disporre i pomodorini tagliati su una teglia larga, coperta di carta da forno, con la buccia verso il basso, cospargerli di sale fino, un pizzico di zucchero e un filo di olio extravergine.  A forno caldo, cuocerli per circa mezz’ora.

Lavare e pulire i gamberi, rimuovendo testa, guscio e il filino nero dell’intestino.  Buttare via gli intestini e tenere da parte il resto.

In una pentola capiente, mettere un cucchiaio di olio extravergine, uno spicchio d’aglio, le teste e i gusci dei gamberi e far rosolare a fiamma moderata per 5 minuti.  Dopodiché, alzare la fiamma e sfumare con il vino. Quando il vino è completamente evaporato coprire i gusci con acqua, portare a ebollizione, abbassare la fiamma al minimo e lasciare sobbollire con il coperchio per una ventina di minuti.  Una volta pronto il fumetto, passarlo a setaccio e metterlo da parte.

Nel frattempo, mettere una pentola con abbondante acqua sul fuoco e portare a ebollizione.

In una padella pulita, versare un cucchiaio d’olio, uno spicchio d’aglio, peperoncino a piacere e far rosolare a fiamma moderata per qualche minuto.  Nel frattempo tritare molto grossolanamente tutti i gamberi, tranne 4 e tagliare a metà i restanti pomodorini.  Buttare i pomodorini in padella e saltarli a fiamma vivace per 5/10 minuti.  Nel frattempo salare l’acqua con sale grosso a piacere e aggiungere le tagliatelle, cuocendole come da istruzioni sulla confezione.  Aggiungere i gamberi tritati e interi nella padella, circa due bicchieri di fumetto e salare a piacere.  Scolare la pasta al dente e saltarla ancora un minuto nella padella, aggiungendo all’ultimo i pomodorini confit e una spolverata di prezzemolo.