Fusilli di grano duro Senatore Cappelli bio con carciofi e speck

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

– 300 g di  Fusilli di semola integrale di grano duro Senatore Cappelli bio Allemandi
– 4 carciofi violetti
– 1 limone
– 50 g di burro
– 150 g di Speck
– 50 g di Parmigiano Reggiano grattuggiato
– 2 cucchiai di prezzemolo tritato
– Sale e pepe a piacere

Mondate i carciofi, tagliate il gambo e tenetelo da parte, eliminate le foglie esterne più dure, la parte terminale delle foglie con le spine e tagliateli a metà. Eliminate il fieno centrale, tagliateli a fettine e immergeteli in acqua acidulata con il succo di limone per evitare che anneriscano. Sbucciate i gambi dei carciofi con l’aiuto di un pelapatate conservando solo la parte centrale più chiara e tagliatela a fettine sottili.

In una larga padella mettere a sciogliere il burro, aggiungere i carciofi con quattro cucchiaiate di acqua, lasciare cuocere 10-15 minuti a fuoco vivace.

Tagliate lo speck a striscioline sottili. Fatelo rosolare in una padella antiaderente senza l’aggiunta di condimenti, per sgrassarla e renderla croccante: quando è pronta potete unirla ai carciofi e proseguire la cottura del condimento abbassando il fuoco al minimo ed aggiungendo anche il prezzemolo tritato.

Nel frattempo mettere sul fuoco una pentola con abbondante acqua e portare ad ebollizione. Non appena l’acqua arriva ad ebollizione, salare (non troppo) e buttare i fusilli, cuocere come da istruzioni sulla confezione.

Quando la pasta sarà cotta, scolarla e saltarla direttamente nella padella con i carciofi a fuoco vivace.

Servire, condire con pepe nero e parmigiano grattugiato a piacere.